7
Novembre 2019

Premio Capo Circeo 2019

Il “Capo Circeo” è uno dei premi più prestigiosi in Europa. Promuove il rafforzamento della sovranità dell’Unione europea, in particolare nel campo della cultura, della politica estera e della difesa.

Sotto il segno del mitico simbolo delle origini della civiltà occidentale, il “Premio europeo Capo Circeo” continua con Circe, nella nuova opera dello scultore Alessandro Marrone, la storia precedente in onore di uomini e donne di tutta Europa e di altre culture che sono impegnati nelle più diverse attività per la riconciliazione, la pace, l’integrazione dei loro popoli e la convivenza con altri popoli nella comprensione degli altri giusti.
Tra i protagonisti del passato troviamo Helmut Kohl, Giscard d’Estaing, Angela Merkel, Hans George Gadamer, Claudio Abbado, Daniel Barenboim, Joaquin Navarro-Valls, il CERN.

XXXVIII edizione 2019 alla Biblioteca Casanatense di Roma, il nostro Presidente, Prof. Ing. Gianni Cara ha ricevuto il premio dal copresidente, Prof. Dr. Franca.  Complimenti